Go to content Go to search
Pavimenti sostenibili in legno Quick-Step

PER PAVIMENTI IN LEGNO
SOSTENIBILI

Pavimenti in legno Quick-Step: trattare il legno con rispetto

I nostri pavimenti in legno sono sinonimo di vita spensierata e bellezza naturale. Il solo modo per continuare a godere delle bellezze del nostro pianeta è prendersi cura delle risorse che ci offre. Ecco perché produciamo pavimenti in legno più sostenibili possibile.

Utilizzo del legno in maniera sostenibile


Attenzione agli alberi a crescita lenta

Gli alberi svolgono un ruolo cruciale nella lotta ai cambiamenti climatici assorbendo CO2 e stimolando la biodiversità. Ciò significa che dobbiamo prenderci cura dei nostri alberi, in particolare di quelli a crescita lenta come il rovere. Ecco perché utilizziamo queste specie solo per gli strati superiori dei nostri pavimenti in legno.


Utilizzo di legno recuperato o a crescita rapida.

Il nucleo del nostro pavimento in legno è costituito da legno da alberi a crescita rapida (abete rosso, hevea …) o da pannelli di fibra ad alta densità (HDF) prodotti con legno recuperato. Questo legno viene recuperato, ad esempio, da segherie, processi di gestione forestale sostenibile e manutenzione stradale. Pertanto, utilizziamo diversi tipi di legno nel modo più efficiente.

Il nucleo dei nostri pavimenti in legno Quick-Step è costituito da legno recuperato o a crescita rapida

Creatività con gli scarti di legno

Le nostre gamme Variano e Intenso sono due dei nostri ultimi sforzi per produrre pavimenti in legno sostenibili. Abbiamo creato design unici utilizzando piccoli pezzi di legno che altrimenti sarebbero stati buttati. È così che otteniamo il massimo da ogni albero sempre senza rinunciare alla qualità


Gestione forestale sostenibile

Il legno può essere una risorsa infinita se gestiamo le foreste in modo sostenibile. Grazie all’uso di legno proveniente da foreste a gestione sostenibile, il nostro approvvigionamento di legno non contribuisce alla deforestazione. Usiamo anche il legno proveniente da fonti controllate, proteggendo le foreste primordiali e prevenendo il disboscamento illegale con un’analisi dei rischi.

La nostra etichetta PEFC, il certificato più affidabile sull’argomento, insieme a all’FSC, dimostra che il legno del tuo pavimento è stato acquistato in modo sostenibile.

I pavimenti Quick-Step sono realizzati in legno proveniente da foreste gestite in modo sostenibile

Puntiamo nuovamente a pavimenti in parquet con etichetta PEFC o FSC al 100% entro il 2027.

Aria interna pulita


Produzione interna

La qualità dell’aria nelle abitazioni è di vitale importanza e diversi sono i fattori che possono influire sulla qualità: ventilazione, candele, detergenti e persino i materiali utilizzati per l’arredo, come ad esempio i pavimenti. Sappiamo esattamente quali materiali contengono i nostri pavimenti in legno perché li produciamo internamente il più possibile. In questo modo, riusciamo a ridurre al minimo l’emissione di VOC (composti organici volatili) che possono essere causati dall’uso di colla, vernice e olio e rendiamo il tuo pavimento perfettamente sicuro per te e la tua famiglia.


Emissioni ridotte al minimo

Un esempio di VOC è la formaldeide, che si presenta naturalmente nel legno. L’emissione di formaldeide dei nostri pavimenti in legno è 10 volte inferiore alle restrizioni imposte dall’UE. Questo si rifletta nella nostra etichetta A, un certificato di regolamentazione delle emissioni molto conosciuto che serve come riconoscimento per emissioni molto basse.

I pavimenti in legno Quick-Step hanno emissioni molto basse

Adottare energia verde


Scarti del legno come fonte di calore

La nostra principale fonte di riscaldamento per gli stabilimenti di produzione del legno sono i residui e la polvere di legno, in grado di coprire circa il 90% del nostro fabbisogno. Usiamo la polvere di legno generata nei nostri processi produttivi e il legno che ha raggiunto la fine della sua vita, ovvero non più adatto per l’uso nei pavimenti, per generare energia verde.


Limitazione delle emissioni di CO2

Unilin, il gruppo dietro Quick-Step, investe in due impianti a biomassa per convertire la polvere di legno e gli scarti del legno non riciclabili in energia verde da utilizzare per i propri processi produttivi e per il fabbisogno energetico pubblico. Ci affidiamo anche all’energia di pale eoliche e pannelli solari. In questo modo, ogni anno evitiamo più di 60.000 tonnellate di emissioni di CO2.

Unilin punta sull’energia verde di pale eoliche, pannelli solari e impianti a biomasse

Impatto ambientale minimo


Applichiamo i criteri più severi quando si tratta di sicurezza, salute e sostenibilità. Per ridurre al minimo il nostro impatto ambientale, utilizziamo la metodologia di valutazione del ciclo di vita (LCA) per calcolare quali fasi del ciclo di vita del nostro legno massello possiamo migliorare. Ciò si traduce in una dichiarazione ambientale di prodotto (EPD) a cui ci atteniamo meticolosamente.


Le certificazioni raggiunte dimostrano che il nostro legno raggiunge alcuni degli standard di sostenibilità più rigorosi.

  • etichetta di emissione A

    A

    Un certificato di regolamentazione delle emissioni molto noto, che funge da riconoscimento per le emissioni molto basse.
    Un certificato di regolamentazione delle emissioni molto noto, che funge da riconoscimento per le emissioni molto basse.
  • Dichiarazione ambientale di prodotto per Unilin

    EPD

    Con la nostra dichiarazione ambientale di prodotto, dimostriamo il nostro impegno nel fornire informazioni precise, affidabili e comparabili sulle prestazioni ambientali dei nostri prodotti in laminato e legno.
    Con la nostra dichiarazione ambientale di prodotto, dimostriamo il nostro impegno nel fornire informazioni precise, affidabili e comparabili sulle prestazioni ambientali dei nostri prodotti in laminato e legno.
  • etichetta ambientale PEFC

    PEFC

    Marchio riconosciuto a livello globale per prodotti in legno provenienti da foreste gestite in modo sostenibile.
    Marchio riconosciuto a livello globale per prodotti in legno provenienti da foreste gestite in modo sostenibile.